Esperya Aparthotel - Via Udine, 74 33054 Lignano Sabbiadoro - Udine
logo
Mandaci una mail: info@hotelesperya.it
Chiama: +39.0431.722066
Novità! Calcola il preventivo e scopri le nostre offerte speciali!
VEDI DI PIÙ
Offerte Speciali
 

Calcola preventivo

Escursioni da Lignano

Concordia Sagittaria

A soli 2 km da Portogruaro si trova Concordia Sagittaria.

A soli 2 km da Portogruaro si trova Concordia Sagittaria.
Concordia è un’antica colonia romana del I secolo a.C., che deve il nome di Sagittaria a una fabbrica di frecce (sagittae) del III secolo d. C. di cui sono state ritrovate tracce.

Dagli scavi effettuati nella città sono emersi vari reperti sia di epoca romana sia di epoca paleocristiana, in parte conservati nei musei archeologici di Concordia e Portogruaro e in parte visibili in città.

Di notevole interesse archeologico è la Piazza della Cattedrale di Santo Stefano dove, sotto e a fianco della chiesa, è stato rinvenuto un complesso paleocristiano comprendente la Trichora di metà IV secolo d.C., un edificio a tre absidi semicircolari eretto per commemorare i martiri della persecuzione di Diocleziano.
Negli ultimi anni gli scavi effettuati nella piazza davanti alla chiesa hanno portato alla luce anche i resti di una strada romana.

Molti sono comunque i resti di epoca romana rinvenuti nel corso degli anni: sono visibili lungo via San Pietro l’arcata del ponte romano, il teatro e il Foro, mentre nei pressi di via Claudia si trovano le Terme romane e un lungo tratto delle mura di cinta della città.

Gli edifici di maggior rilievo sono:
- la Cattedrale del X secolo: all’interno si trovano dei dipinti del XIII secolo e una splendida acquasantiera in marmo greco del I secolo d.C.
- la Torre Campanaria del 1150, in stile romanico, collocata a fianco della Cattedrale e alta circa vent’otto metri
- il Battistero di fine XI secolo, in stile bizantino a croce greca, con all’interno soffitto a cupola affrescato e resti di un fonte battesimale rinascimentale
- il Palazzo Municipale del 1523, in stile rinascimentale, situato sulle rive del fiume Lemene e restaurato fedelmente in seguito ad un incendio
- il Palazzo Vescovile del 1450, in stile veneziano, ora adibito a canonica, al cui fianco sorge una piccola costruzione con incastonati nelle mura reperti archeologici antichi

Vi consigliamo di visitare Concordia a fine luglio durante la Fiera di Santo Stefano: il clima festoso vi regalerà un’atmosfera festosa e ancora più suggestiva.